Nutri il sapere

A FINE ANNO, MA NON SOLO, GUSTIAMO LE LENTICCHIE!

31.12.2016

A FINE ANNO, MA NON SOLO, GUSTIAMO LE LENTICCHIE!

Ottima fonte di proteine vegetali

Lens culinaris è il nome latino della Lenticchia: una pianta della famiglia delle Fabaceae, tra le prime specie coltivate dall’uomo.

Originaria della Mesopotamia, attualmente è presente un po’ ovunque: Turchia, Africa, Asia, America... 

In Italia le principali zone di coltivazione sono la Campania, l’Umbria, il Lazio e l’Abruzzo.

I semi di questi piatti legumi, simili a monete, di colore variabile tra il giallo-verde, il rossastro, il marrone e il nero, si possono distinguere in due gruppi: a seme piccolo e a seme grande.

Le qualità Italiane pregiate sono numerose: le Lenticchie di Castelluccio di Norcia; le verdi di Altamura; le marroni di Ustica, piccole, morbide e gustose; le grandi di Villalba; le Lenticchie di Onano, dal sapore dolce e delicato e dal colore marrone chiaro con striature; le umbre di Colfiorito; quelle di Mormanno…

Numerosi principi attivi

Le Lenticchie contengono minerali come potassio, ferro, magnesio e vitamine del gruppo B. Inoltre sono ricche di fibre che facilitano il transito intestinale e di antiossidanti utili a contrastare l’attività dei radicali liberi.

Per un buon acquisto e una buona conservazione

La loro superficie esterna non deve presentare buchi e macchie, ma essere regolare. Se il prodotto è confezionato controllate sempre l'origine e la data di scadenza. Conservatele lontano dall'umidità, chiuse in contenitori di vetro, in un luogo asciutto, fresco e al riparo dalla luce.

Ricordate

Solo le Lenticchie a buccia spessa devono essere lasciate in ammollo prima della preparazione; il loro tempo di cottura dipende dalla varietà: da alcuni minuti fino ai quaranta.

Allora, avete preparato la tavola per il veglione? Mi raccomando, non scordate le Lenticchie!! Secondo le credenze popolari, mangiando un cucchiaio di questi legumi alla mezzanotte dell’ultimo dell’anno avrete successo e denaro garantiti.  Ma se volete donare benessere al vostro corpo gustatele almeno una volta alla settimana e…

FELICE ANNO NUOVO A TUTTI!!