Nutri il sapere

CONSIGLIO NUTRIZIONALE: INFLUENZA?

30.11.2016

CONSIGLIO NUTRIZIONALE: INFLUENZA?

Un valido aiuto per prevenirla viene anche dai cibi.

Cielo grigio, piogge, nebbie, calo delle temperature…, insomma l’inverno è alle porte e con esso, come ogni anno, iniziano a diffondersi nelle scuole, tra i nostri figli, i classici “mali di stagione”: raffreddori, mal di gola, tosse e influenze!

É dunque importante prendere le adeguate precauzioni e fornire ai bambini le “armi” necessarie ad affrontare virus e batteri.

Un aiuto in tale direzione è sicuramente quello di orientarli quotidianamente verso un’alimentazione sana, varia ed equilibrata, e soprattutto in questi mesi non fate loro mancare:

·         Agrumi, kiwi, cavoli e broccoli. La vitamina C in essi racchiusa è un antiossidante con potere antinfiammatorio e aumenta le difese dell’organismo.

·         Carote, zucche, patate dolci e verdure a foglia larga sono ottimi alleati ricchi di vitamina A: capace di proteggere le mucose riducendo l’esposizione alle infezioni.

·         Noci, semi e olio d’oliva grazie alla loro vitamina E sono degli eccezionali antiossidanti, in grado di proteggere le cellule, la cute e il sistema immunitario. Inoltre frutta secca e semi oleosi sono ricchi di Selenio: minerale importante per stimolare la produzione di citochine, utili contro febbre  e sintomi da raffreddamento.

·         Cereali integrali, semi di zucca e germe di grano contengono Zinco: un oligominerale che aiuta l’assorbimento delle vitamine e aumenta la risposta immunitaria e l’eliminazione dei radicali liberi.

·         Carne, uova e legumi forniscono Vitamina B, che svolge una funzione immunitaria, e Ferro, un minerale utile per la resistenza allo stress e alla fatica. Per rendere il Ferro più assimilabile abbinatelo con la vitamina C, aggiungendo sugli alimenti che lo contengono del succo d’arancia o di limone!

·         Aglio e cipolla sono eccellenti antivirali da inserire in zuppe e minestroni: il primo contiene l’allicina, ottima per prevenire l'influenza e ridurre i sintomi del raffreddore, la seconda è ricca di flavonoidi.

·         Lo Yogurt, in grado di equilibrare la flora batterica, migliorare le funzionalità dell’intestino e di conseguenza le difese immunitarie.

E se i vostri bimbi sono ammalati non dimenticate una buona idratazione!

Acqua, spremute d’arancia, ma anche tisane calde, magari con un cucchiaio di miele all’eucalipto: utile a liberare le vie respiratorie intasate e toccasana per la gola irritata.